Magnesia

Per fabbricare la gamma di prodotti di magnesia QMAG (Queensland Magnesia) Sibelco, i forni vengono alimentati con magnesite grezza, che viene portata a 1000 °C tramite gas naturale per realizzare prodotti di magnesia (MgO) o ossido di magnesio caustico calcinato (CCM). Un ulteriore perfezionamento viene completato prima di produrre la magnesia calcinata di alta qualità e prodotti elettrofusi di Sibelco.

Magnesia calcinata (DBM)

La magnesia calcinata perfezionata viene finemente macinata e compressa in bricchette per la calcinatura. Le fasi di macinatura e bricchettatura producono magnesia di qualità eccellente in termini di omogeneità e densità. Le bricchette vengono portate a circa 2000 °C per formare magnesia sinterizzata o calcinata.

Magnesia elettrofusa (EFM)

La magnesia elettrofusa (EFM) viene prodotta tramite fusione della magnesia calcinata a >3000 °C in forni elettrici ad arco. I lingotti formati durante questo processo vengono raffreddati, slingottati e frantumati. Il prodotto viene sottoposto a una serie di processi di frantumazione, smistamento e vagliatura.

Magnesia